Mala semi di rudra e turchese    cod.MALA3
Mala semi di rudra e turchese    cod.MALA3
Mala semi di rudra e turchese    cod.MALA3
Mala semi di rudra e turchese    cod.MALA3
Mala semi di rudra e turchese    cod.MALA3
Mala semi di rudra e turchese    cod.MALA3
Mala semi di rudra e turchese    cod.MALA3

Mala semi di rudra e turchese cod.MALA3

Prezzo di listino
€12,00
Prezzo di listino
Prezzo scontato
€12,00
Prezzo unitario
per 
Disponibilità
Esaurito
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Mala semi di rudra e turchese.
Viene anche definito “conta preghiere” perché viene utilizzato per la recitazione dei mantra, preghiere che vengono ripetute più volte utilizzando proprio i singoli grani per contarli.
In sanscrito significa “la ghirlanda utilizzata per sussurrare preghiere” e viene utilizzata di frequente nelle religioni buddista e induista, da più di 6000 anni.
È davvero un oggetto antico e caricato di energie forti. L’intenzione che immettiamo nel momento dell’utilizzo, lo carica di grande forza e potenza. Si utilizza per tradizione al collo o al polso sinistro. Durante la recitazione del mantra si tiene nella mano destra, passando ogni singolo grano tra il pollice e il medio.
Non si usa, per tradizione, l’indice, considerato come il dito che rappresenta l’ego. È una delle tecniche di meditazione più forti che ha un effetto energetico sul corpo.
I semi di Rudraksha sono stati utilizzati da religiosi, saggi e yogi fin dai tempi più antichi per il loro profondo significato spirituale e per le loro importanti proprietà curative. Sono da sempre considerati come un tesoro divino.In sanscrito, Rudra è uno dei nomi del dio Shiva e ksha significa “lacrima”, quindi Rudraksha può essere tradotto “le lacrime di Shiva”. Secondo i testi vedici, antichissimi testi sacri induisti, un giorno il dio Shiva si sedette a meditate e, quando si risvegliò, cominciò a piangere lacrime di compassione realizzando le sofferenze delle creature viventi. Toccata il suolo, le sue lacrime si trasformarono in semi che germogliarono dando vita all’albero di Rudraksha (Elaeocarpus ganitrus). Questo albero produce delle bacche blu, i cui semi una volta seccati vengono utilizzati per fare i mala da meditazione.
Sempre secondo le scritture dei Veda, questi semi hanno in sè il potere di elevare l’anima del praticante e assisterlo sul cammino spirituale.
Alcune proprietò del seme di Rudra sono incremento dell’abilità di concentrazione, donare pace e chiarezza mentale, migliorare la memoria, ridurre lo stress e l’ansia, aumentare la forza e l’energia, si dice anche rinforzi il cuore, equilibri il sistema nervoso, conferisca protezione divina e doni abbondanza e prosperità.
108 grani, diametro singolo grano 0.6cm, 20 grammi, lunghezza mala 70cm, nappa 11cm

disponibili con altre pietre, per ulteriori info o foto
mail info@etniko.it
wathsapp 0039 3791203256